Negli ultimi anni, l’80% degli insetti e il 75% degli uccelli è scomparso: ma solo in aree con una buona copertura di segnale telefonico.

Il numero dei bambini autistici incrementa ogni cinque anni: entro  il 2050 al 50% dei bambini che nasceranno potrebbe essere diagnosticato un disturbo del neuro sviluppo prima che raggiungano l’età di 4 anni.

I disturbi neurologici, come cause di morte, sono aumentati del 663% negli ultimi 20 anni!

C’è un legame potente fra tossine, patogeni e microonde.

Ma soprattutto, la durata dello stato di piena salute si è ridotta drasticamente- negli ultimi 20 anni.

Gli studiosi si interrogano: quanto c’entrano i campi elettromagnetici e la presenza di metalli pesanti con questi fenomeni decisamente preoccupanti?

Uno studio del Klinghardt Institute, con ampia bibliografia, ci porta tanti studi in merito, parlando fra le altre cose anche della relazione fra Alzheimer e inquinanti. Nella fattispecie, viene citata come la “tempesta perfetta”, la presenza di micro onde associata ad alluminio e malattia di Lyme.

La vastità dei campi elettromagnetici e il suo impatto sulla nostra salute è oggetto di studio.

Già nel 2015 era emerso che la radiazione emessa da microonde anche si bassa intensità produceva stress ossidativo, risposta infiammatoria e danni a DNA nel cervello dei topi.

Secondo i più recenti studi le basse frequenze (ELF) e le radiofrequenze (RF) dei campi elettromagnetici hanno numerosi effetti biologici: cancro, comportamento, sistema nervoso, calcio, sistema cardiovascolare, ormoni, sistema immunitario, metabolismo, apparato riproduttivo, stress.

I cellulari, ad esempio, hanno un impatto sullo stress ossidativo a livello cellulare.

https://tinyurl.com/mvzt2txy

Di seguito pubblichiamo una serie di studi e di bibliografia sulle ricerche in corso, che riguardano i danni da campi elettromagnetici.

Cosa fare, per limitare i danni? Ridurre l’impatto è possibile grazie alla bio-fisica.

La Vitalizing Card di Cellwellbeing è uno degli strumenti che la scienza ci mette a disposizione per riequilibrare l’organismo e contrastare i danni da campi elettromagnetici.

https://aonm.org/wp-content/uploads/2017/11/Dr.-Klinghardt-EMF-and-the-Potentiation-of-Pathogens-and-Heavy-Metals.pdf

 


S-Drive Italia, Benessere della cellula!
___________________
Giovinezza e salute dipendo dalle tue cellule
Per Info +39 0187 178 0859